Notizie da Otranto

Il 4 di agosto la Festa d'estate 2013 a Palmariggi

Si esibiranno I Tamburellisti di Otranto e i Nessuna Pretesa, due gruppi che coinvolgeranno il pubblico, favorendo lo scambio intergenerazionale attraverso la tradizione e il ritmo trascinante della grinta giovanile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

COMUNICATO STAMPA

Festa d'estate

4 agosto 2013

Palmariggi

La sera del 4 agosto, a Palmariggi, Festa d'estate 2013: il sociale che si colora di musica e parole, danze e allegria.

La Festa d'Estate 2013, organizzata da Anteas "San Pio", con il patrocinio della Provincia di Lecce, del Comune di Palmariggi e della Pro Loco Montevergine Palmariggi, sarà l'evento della stagione che farà divertire bambini, giovani e adulti di ogni età.

Si esibiranno I Tamburellisti di Otranto e i Nessuna Pretesa, due gruppi che coinvolgeranno il pubblico, favorendo lo scambio intergenerazionale attraverso la tradizione e il ritmo trascinante della grinta giovanile.

I Tamburellisti di Otranto nascono nel 2009, da un progetto del Maestro Massimo Panarese, al fine di avvicinare i bambini ed i ragazzi alla musica, trasmettendo le radici musicali e le tradizioni del Salento ed utilizzando come strumento principale il tamburello. Il gruppo, composto da 60 membri fra bambini e ragazzi, si caratterizza per l'armonia tra differenti talenti, simbolo dell'aggregazione sociale e culturale alla base della loro mission.

I Nessuna Pretesa sono una cover band, composta da otto elementi. Nei quindici anni che hanno accompagnato il loro successo, il gruppo ha saputo dar vita ad un impasto sonoro unico, spaziando dalle hit più recenti al revival italiano e agli anni '70, in un mix di genere originalissimo, capace di mescolare lo ska alla musica napoletana. Il gruppo, con un inconfondibile tocco di raffinatezza, che trasmette allegria a giovani e meno giovani.

Sonia Miggiano, Presidente dell'Associazione ANTEAS "San Pio", commenta l'iniziativa con la solita passione che la contraddistingue nelle attività associative: "ANTEAS San Pio ha voluto proseguire nelle attività anche nei mesi estivi. Bambini, giovani, adulti e anziani sono la vera ricchezza; intessere rapporti costruttivi tra le varie fasce d'età significa anche condividere momenti di gioia e spensieratezza. Una rete solida di relazioni umane è il fondamento di una società che si muove compatta, educa e arricchisce d'esperienza vera".

Durante la serata sarà attivo un punto ristoro con una vasta offerta, caratterizzato dalla qualità dei prodotti e dalla gentilezza e disponibilità dei volontari presenti. Parte del ricavato sarà devoluta ad attività sociali curate da associazioni locali, per rafforzare la rete del sociale attiva sul territorio.

"ANTEAS San Pio promuoverà durante l'evento le numerose ulteriori attività associative, dando risalto alla prossima apertura dello Sportello Sociale (progetto finanziato dalla Fondazione Con Il Sud) che mira a rafforzare la collaborazione esistente con altre associazioni, rafforzando il lavoro in rete e sviluppando un percorso di "empowerment" dei cittadini", conclude la Presidente Sonia Miggiano.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento