Notizie da Otranto

Pesca a strascico con reti dalle misure illegali: sequestri e sanzioni

Multa da seimila euro per i titolari dei tre pescherecci sottoposti a controllo, venerdì, nel porto di Otranto. Un quintale di pesce donato

Il prodotto sequestrato dalla guardia costiera.

OTRANTO – Scatta il sequestro di tre reti da pesca e di un quintale di pesce. È accaduto a Otranto, nella giornata di venerdì, a seguito di un controllo da parte della guardia costiera. Tre pescherecci sono stati infatti sottoposti a un’ispezione, nei pressi del porto. A bordo delle tre imbarcazioni vi erano reti a strascico non consentite, dalla maglia di misura inferiore rispetto al minimo consentito dalla legge. L’impiego di questo tipo di attrezzi rappresenta infatti un vero e proprio pericolo al delicato equilibrio ecosistemico dello specchio d’acqua, che provoca il depauperamento delle risorse ittiche.

I militari hanno perciò provveduto al sequestro degli attrezzi non conformi e hanno fatto scattare una sanzione ammini2l-2strativa pari a seimila euro. Il prodotto ittico rinvenuto, immediatamente sottoposto a sequestro, a seguito del giudizio d’idoneità al consumo da parte del servizio veterinario della Asl, è stato devoluto a due organizzazioni di beneficienza del territorio idruntino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attività delle ultime ore si inserisce in una più ampia attività di controllo del territorio che, giornalmente, vede impegnati i militari della guardia costiera affinché sia garantita la difesa dell’ambiente, dell’ecosistema marino e degli stessi consumatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

Torna su
LeccePrima è in caricamento