Notizie da Otranto

Neopatentato fermato del tutto ubriaco: l'etilometro sale a quota 2,64

Denunciato un 30enne di Carpignano Salentino. Aveva preso la patente da poco. Fermato a un posto di controllo dagli agenti di polizia del commissariato idruntino, che stanno rafforzando in questi giorni i servizi lungo le strade delle vacanze estive

OTRANTO – Il codice della strada pone dei limiti. Per esempio, un neopatentato non può bere nemmeno un goccio di vino, birra e quant’altro contenga alcool. Qualora fermato a un controllo, deve uscire semplicemente zero. Zero grammi per litro. E sono quindi stati guai seri per un 30enne di Carpignano Salentino. Nel suo caso, addirittura, si è attestato a 2,64 grammi per litro.  Beninteso: con quel livello, non l’avrebbe passata liscia nemmeno se fosse stato possessore di patente da un decennio.

Il 30enne è stato fermato nel corso di una serie di controlli svolti in strada dagli agenti di polizia del commissariato di Otranto, con etilometro al seguito, nelle notti tra sabato, domenica lunedì e martedì. Il 30enne, bloccato di notte all'ingresso della Città dei Martiri, proprio all'altezza della nuova rotatoria per chi proviene da Maglie. Gli agenti hanno visto subito che stava procedendo in maniera scoordinata, per nulla in assetto rispetto alla strada. 

E' stato così denunciato alla Procura e la patente gli è stata ritirata. La vettura è stata riconsegnata ai genitori. Rischia ora la sospensione del documento di guida da un anno e quattro mesi fino a tre anni.

Ai posti di controllo sono state identificate circa 142 a bordo di 126 veicoli. Sono state anche elevate contravvenzione al codice della strada. In un caso, a Giurdignano, si è proceduto al sequestro amministrativo di un veicolo, non coperto da assicurazione. I servizi del commissariato diretto dal vicequestore aggiunto Rocco Carrozzo proseguiranno anche nelle prossime settimane.

Otranto e dintorni sono da sempre fra le mete preferite per le vacanze estive. Di conseguenza, aumenta il traffico in strada, e con esso tutti i rischi connessi, compresi gli incidenti stradali, spesso dovuti alla scarsa lucidità di chi guida, a causa di assunzione di droghe o alcool.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia: 72 ordinanze

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Covid-19, chi rientra dalle zone colpite deve comunicarlo ai sanitari

Torna su
LeccePrima è in caricamento