Notizie da Otranto

Sesta edizione della natività subacquea: la statuetta di Gesù nell'approdo di Enea

Appuntamento per domenica 20 dicembre alle 17.30 nella nota località nei pressi di Otranto. L'iniziativa è dei volontari della protezione civile di Palmariggi. I sommozzatori effettueranno una processione lungo un percorso illuminato da lampade chimiche

I sommozzatori della protezione civile di Palmariggi.

LECCE – In uno degli scenari più incantevoli dell’estate, trova spazio anche un evento davvero originale.

Si tratta della Natività subacquea organizzata dai volontari della protezione civile di Palmariggi che anche quest’anno si immergeranno nelle fredde acque dell’insenatura di Porto Badisco nota come le "Tajate".

L’iniziativa, prevista per domenica 20 dicembre alle 17.30, è giunta alla sesta edizione e avrà come protagonisti i sommozzatori che effettueranno una processione subacquea lungo un percorso illuminato da lampade chimiche. Dopo la riemersione, la statua sarà accolta dai presenti e portata nel mezzo di una fiaccolata sino a piazzetta Consiglio per la benedizione.

Infine le deposizione nel giaciglio della Grotta di Enea, all’interno del presepe che si potrà ammirare fino al 7 gennaio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colto da malore al volante, fa a tempo ad accostare ma poi muore

  • Si recide l'arteria radiale del polso potando i suoi ulivi: 67enne muore dissanguato

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Un violento scontro fra due veicoli: feriti entrambi i conducenti

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

  • Mafia, droga e spari all’ombra delle “Vele”, chieste condanne per due secoli e mezzo

Torna su
LeccePrima è in caricamento