Notizie da Otranto

Moto, che passione: al via il mega-raduno di Otranto

Presso il parcheggio Idro l'incontro dell'associazione "Moto Club Marty". Alle 16 la partenza dei bolidi, per le strade tortuose e magiche della litoranea Otranto-Santa Cesarea

Ha preso il via questa mattina, presso il parcheggio Idro di Otranto, il 2° "Moto Incontro", organizzato dall'associazione otrantina "Moto Club Marty": stuoli di motori roboanti e di cilindrate fiammanti stanno invadendo la cittadina in un mega raduno, che certamente attrarrà folle di curiosi ed appassionati del genere. Il fascino delle moto resta immutato nel tempo: formose come belle donne, portatrici d'indomita passione, le moto veicolano da sempre richiami continui all'avventura, all'asfalto da mordere con velocità impressionante e all'incertezza della strada. La strada, appunto, che può essere amica, ma anche compagna fatale di tragedie consumate: Stefano Giannoccolo, responsabile dell'appuntamento, spiega come l'associazione "Moto Club Marty" sia nata proprio dalla tragedia e dalla scomparsa di una persona amica, seguitando poi con perseveranza il fine di sensibilizzare sul tema della sicurezza stradale.

Non è solo questo, dunque, un ritrovo per appassionati di motori o per turisti. È un momento importante di un percorso di informazione sulla sicurezza stradale, lungo e collaudato, passato anche attraverso le scuole. Il messaggio è chiaro: la vita prima di tutto nella sua profonda ricchezza e nella sua irrinunciabile preziosità. Per quanto riguarda nel concreto il programma, il raduno avrà il suo picco di presenze nel primo pomeriggio, intorno alle 16, quando appunto si snoderà per le strade tortuose e magiche della litoranea Otranto- Santa Cesarea una processione di motori e di bolidi dalle varie cilindrate.

L'anno scorso, al primo appuntamento, erano presenti circa 300 moto, che hanno preso parte alla "passeggiata in moto" lungo la litoranea. Per il resto, sono previsti Stand Gastronomici e visite al centro di Otranto. Le moto potranno essere ammirate, nella loro bellezza, per tutto l'arco della giornata al parcheggio Idro, sede del ritrovo, o per le strade adiacenti al centro storico di Otranto. La manifestazione avrà il suo momento conclusivo intorno alle 21 con il concerto gratuito, al Fossato delle Torri, dei "White Queen", gruppo di origini taratine, che esegue pezzi dei mitici Queen e dei quali si fa un gran parlare, soprattutto per le doti canore del cantante, che, a detta di molti, ricorderebbe davvero il grande Freddy Mercury. Poi tutti a casa, per darsi appuntamento ancora numerosi in una prossima occasione.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

Torna su
LeccePrima è in caricamento