Notizie da Otranto

Brucia il litorale nella zona di Castro, sei ettari di vegetazione in fiamme

Il rogo, di vaste dimensioni, ha colpito nel pomeriggio sei ettari di terreno, nella zona alta di Castro. Sul posto tre squadre dei vigili del fuoco, con sette mezzi, per domare le fiamme alimentate dalle raffiche di tramontana

La sala operativa dei vigili del fuoco (immagine di repertorio)

CASTRO - Con le raffiche prepotenti di tramontana, destinate ad aumentare nelle prossime ore, era quasi inevitabile. Un incendio, di vaste dimensioni, ha travolto, nel pomeriggio, una delle zone suggestive del litorale adriatico: quella di Castro. All'altezza di una nota discoteca, che svetta in uno dei punti più alti del borgo marino -  travolto anche nel corso degli anni passati da maxi-incendi-  le fiamme si sono sviluppate ingoiando oltre cinque ettari di vegetazione selvatica, ed uno di area boschiva.

Sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco, una dal distaccamento di Tricase, con due mezzi, le restanti due da Magliea bordo di ulteriori cinque veicoli. I caschi rossi hanno lavorato incessantemente per tre lunghe ore, prima di domare del tutto il rogo. Sul luogo dell'incendio, oltre ai caschi rossi, anche il personale della protezione civile e gli agenti di polizia municipale.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

  • Fingono di scaricare birra appostati davanti ai “paninari”: militari catturano il ricercato

Torna su
LeccePrima è in caricamento